Porta Palazzo
Comune di Torino

 

La Città di Torino è stata formalmente partner di YEPP Porta Palazzo fino al 31/12/2014 e ha collaborato nei fatti fino alla primavera del 2016. Quella che segue è la descrizione del partenariato relativa a quel periodo.

Sono invece in fase di definizione i nuovi accordi di collaborazione.

La Città di Torino è partner di YEPP Porta Palazzo e partecipa attivamente al processo attraverso gli strumenti illustrati di seguito.

 

Risulta evidente dalla descrizione degli strumenti di governance un coinvolgimento molto forte del

Servizio Politiche Giovanili

 

  1. il Gruppo di Supporto: un referente del Servizio Politiche Giovanili partecipa a tutti gli incontri del Gruppo di Supporto
  2. il Tavolo Interistituzionale: il direttore del Servizio Politiche Giovanili partecipa a tutti gli incontri del Tavolo Interistituzionale, che ha il compito di
    • raccordare operativamente le azioni pianificate dal Gruppo di Supporto con i programmi della Città di Torino, delle Circoscrizioni interessate, del Comitato Progetto Porta Palazzo e della Compagnia di San Paolo;

    • facilitare la realizzazione delle azioni pianificate dal Gruppo di Supporto;

    • razionalizzare le risorse a disposizione, valutando l'integrazione delle risorse ordinarie della Città con le risorse rese disponibili dagli interventi YEPP.

  3. il Tavolo Politico: il Sindaco e gli Assessori (deleghe alle Politiche Giovanili, Politiche di Integrazione, Attività Culturali, Istruzione, Politiche Sociali), e altri eventuali soggetti individuati dal Sindaco, sono membri del Tavolo Politico, avente funzione di condividere l'orientamento politico del programma e garantire l’attivazione di sinergie fra il processo in atto e le politiche pubbliche. Esso si riunisce di massima due volte l'anno o in altri momenti valutati necessari in base all'avanzamento dei lavori.